Diario di viaggio

Viaggio di solidarietà (e Cooperazione Senza Frontiere o.n.g.) – Aprile 2014

6 e 7 aprile 2014
Manuela, Benedetta e Anna, sono arrivate a Tabora accompagnate dall’Ing. Asghedom Woldeghiorghis e da Suor Carla Rebolini (Madre Superiore Generale della Congregazione delle Suore della Provvidenza per l’infanzia abbandonata, che ha la responsabilità della casa di Tabora)
Lo scopo della prima parte di questo viaggio è quello di verificare la costruzione della Casa di Accoglienza per i Bambini Albini e casa di formazione delle Congregazione a Tabora, ormai conclusa, e predisporre tutto il necessario per ospitare finalmente gli otto bambini già ospiti della casa delle suore e gli altri ancora ospiti dalle Suore di Madre Teresa e quelli per i quali l’Arcivescovo di Tabora ha già ricevuto richieste.
La nostra o.n.g. ha prestato il supporto logistico (con l’aiuto di P. Luciano Mpoma e dei volontari sul posto) e tecnico (con l’aiuto degli architetti di Gruppozero:aa che hanno fatto il progetto degli edifici e seguito la loro realizzazione assieme all’Ing. Woldeghiorghis sul posto) e continuerà a farlo per le prossime fasi del progetto Under the Mango Tree (UtMT project) che prevedono la realizzazione di una scuola materna per integrare e crescere assieme i bambini albini ed i loro coetanei che abitano a Tabora.

 

One thought on “Diario di viaggio

  1. Pingback: Dalla Tanzania | Solidarietà e Cooperazione Senza Frontiere o.n.g.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...